49.999

È arrivato il momento di fare “outing”: sí, come molti hanno immaginato siamo stati noi ad affiggere i volantini col numero 49.999 nelle settimane scorse in diverse parti della città.
Il 49.999 è un numero *simbolico* col quale esterniamo al mondo la nostra preoccupazione per la prossima discesa sotto il limite “psicologico” (ma anche logistico) dei 50.000 abitanti.
 
Sotto ai 50 mila non è più possibile definirsi “città” nel senso più compiuto del termine, Venezia sta diventando – e non da oggi- qualcosa di diverso. Chi dice parco tematico, chi Disneyland, chi museo a cielo aperto… ; nulla che sia più riferibile all’idea di “civitas”.
Ora di grande ci è rimasta la Storia e nessuno ce la toglierà mai, ma il numero degli abitanti in continuo inarrestabile calo va verso livelli più consoni a quelli di una cittadina, oggi, di un paese domani.
 
Ci rivolgiamo al mondo e per farlo invitiamo la cittadinanza tutta e le associazioni civiche veneziane ad unirsi a noi in questa manifestazione di protesta e di preoccupazione per il futuro esponendo alla finestra il drappo con il “49.999”.
 
Chi non avrà modo e tempo di farsene uno potrà richiedercelo tramite i nostri canali social, lo regaliamo.
Abbiamo anche le t-shirt per le quali chiediamo un libero contributo.
 
Quando finimmo sotto i 60.000 nel 2009 facemmo il “Funerale di Venezia”, evento che ebbe una grande eco mediatica nel mondo.
Oggi alla soglia dei 50.000 riteniamo sia dovere di ogni veneziano sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale ed internazionale sul dramma di una cittadinanza che si sta estinguendo.
Venessia.com, luglio 2022

1 commento su “49.999”

Lascia un commento