Venice Autopsy

Venice Autopsy

Michele Alassio è un famoso fotografo veneziano. Ha deciso di interpretare la Serenissima in un progetto assolutamente inedito. L’obiettivo è quello di andare oltre l’ovvia bellezza della città per raccontare i problemi che la affliggono attraverso una serie di scatti fotografici popolari e condivisi. Oggi l’iniziativa di crowdfunding si propone di finanziare la realizzazione della mostra fotografica che ospiterà queste opere durante la Biennale a settembre e si protrarrà fino a maggio 2020.

I fondi raccolti verranno utilizzati per:

  • la stampa e l’invio delle fotografie, dei cataloghi, dei poster e delle spille ai sottoscrittori;
  • la copertura delle spese di allestimento, locazione e guardiania dei locali dove si svolgerà l’esposizione;
  • la progettazione e stampa di un “Libro bianco” dove i vari temi affrontati dalle immagini e dagli articoli saranno solo l’incipit di una trattazione scientifica dello specifico problema da parte di studiosi indipendenti, che proporranno anche delle soluzioni. Il volume sarà bilingue, e distribuito gratuitamente durante l’esposizione.

Volete sapere di più del suo progetto? Guardatevi il video.

Volete interagire? Vedi la Pagina Facebook

Un commento su “Venice Autopsy”

Lascia un commento